Rio Marina - Il porto oggi

Il porto è costituito da un bacino di circa 30.000 mq., protetto da una diga foranea a forma di “L”, banchinata all’interno ad un’altezza di 1 mt. sul livello del mare, che incorpora nella sua parte terminale un isolotto roccioso sormontato da una torretta, ai piedi del quale è ricavata una piccola sala d’aspetto. A nord l’imboccatura è limitata da un molo di sottoflutto, costituito da una scogliera artificiale, che è stato allungato nel 2001 di 25 mt., in modo da rendere lo specchio acqueo interno più sicuro.
A partire dalla scogliera si trova una parte banchinata per 70 mt., provvista di scivolo per l’alaggio delle barche, ed una spiaggia, effetto naturale dell’interramento del porto. Al termine della spiaggia, inizia la diga foranea, nella cui parte iniziale trovano ormeggio imbarcazioni da diporto.
Lo scalo assolve oggi solamente alla funzione di terminal per le navi traghetto in collegamento con i porti di Piombino e di Porto Azzurro, che trovano ormeggio nell’ultima parte della diga, lunga circa 80 mt.